10 Febbraio 2017

 

 

Quasi ogni giorno passo davanti all'isola ecologica di Pontedera con la macchina. Lunedì, grazie alla gentile disponibilità dell'azienda Revet sono potuto entrare ad osservare da molto più vicino, la zona dove avviene il riciclo del multimateriale. Una piacevole e curiosa visita guidata, dove ho potuto scattare fotografie molto suggestive e comprendere quanto ancora molti di noi non hanno assolutamente chiaro cosa voglia dire "differenziare". Sono rimasto colpito dal favoloso lavoro che l'azienda realizza, 180 dipendenti che gestiscono macchinari e che separano a mano ciò che noi non riusciamo a separare. Tutto viene trasformato in materiali plastici di varia categoria e solo una piccola percentuale di plastica (per lo più quella dei piatti/bicchieri/posate di plastica) comporta notevoli problemi ad essere riciclata, nonostante tutto, anche questa trova il suo riutilizzo. E' stata una visita importante. Al mio rientro in macchina, ho pensato ai contenuti che erano a bordo della mia vettura, il cui look interiore, a causa dell'utilizzo che ne faccio, somigliava molto a quello di un' isola ecologica...mi sono sentito il re dei coglioni! Per lo più bombolette spray, secchi di colore. Pochissima vernice chiusa in una latta, che quindi, velocemente genera una rilevante spazzatura. 

E' tempo di fare qualche cambiamento tecnico nel mio approccio alla pittura.

 

 

Photo © Nico Lopez Bruchi

 

 

February /10/ 2017

 

 

Almost every day I walk past the "Green Island" of Pontedera with my car.

Monday, thanks to the kind willingness of the company Revet are able to enter to observe much closer, the zone where the recycling of multi-material. A pleasant and curious tour, where I could shoot very suggestive photographs and understand how much many of us do not have absolutely clear what it means "differentiate."

I was impressed by the wonderful work that the company makes, 180 employees handling machinery and handsorting what we can not separate. Everything is transformed into plastic materials of varying category and only a small proportion of plastic (mostly that of the dishes / glasses / plastic cutlery) entails considerable problems to be recycled, in spite of everything, this too finds its reuse. It 'was an important visit. On my drive back, I thought about the contents that were aboard my car, whose interior looks  like the "Green Island" ... I felt the king of idiot! Mostly spray cans, buckets of color. Closed very little paint in a can, therefore, quickly generates a significant junk.

It 's time to make some technical changes in my approach to painting.


 

 

PREVIOUS  ~   NEXT

Commenti: 0